deutschdeutsch english chinese

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player
news

veronelli 2012
Luca Maroni - Annuario dei Migliori Vini Italiani 2014

È la pubblicazione sui vini italiani più analitica e con il maggior numero di informazioni. Le valutazioni espresse sono il frutto di un semplice metodo scientifico, creato dall’Autore, chiaramente illustrato nelle prime pagine del libro. La facilità di consultazione e la ricchezza dei contenuti rendono l’Annuario dei Migliori Vini Italiani 2014 la pubblicazione più autorevole e affidabile del settore.
Luca Maroni è autore della voce “Degustazione del Vino” sull’Enciclopedia Italiana Treccani. Ha creato il metodo di degustazione scientifico basato sul principio logico che La Qualità del Vino è la Piacevolezza del Suo Sapore. È il primo privato ad aver concepito grandi eventi dedicati ai migliori vini italiani, organizzati sia in Italia (Roma, Parma, Milano, Torino), sia all’estero (New York, Washington, Monaco, Zurigo). Ha selezionato i migliori vini italiani offerti in occasione di grandi manifestazioni internazionali: dalle Olimpiadi di Londra del 2012, al G8 a L’Aquila del 2009.


Torna alla pagina Riconoscimenti


Riconoscimenti ottenuti dai vini DOSIO

Vino Punteggio
Momenti 2008 Miglior vino Dosio: C:32 - E: 29 - I:28 - IP:89
Nebbiolo Barilà 2009 C:32 - E: 28 - I:28 - IP:88
Barolo Fossati 2008 C:32 - E: 27 - I:28 - IP:87
Barbera d'Alba Superiore 2009 C:31 - E: 28 - I:28 - IP:87
Nebbiolo d'Alba 2009 C:31 - E: 27 - I:29 - IP:87
Barolo 2009 C:32 - E: 27 - I:28 - IP:87
Dolcetto d’Alba Nassone 2012 C:31 - E: 27 - I:29 - IP:87
Roero Arneis 2012 C:27 - E: 29 - I:28 - IP:84



Applicazione pratica del metodo di valutazione e di punteggio:

La valutazione complessiva della qualità dei vini esaminati si esprime attribuendo un voto in centesimi al vino degustato. Punteggio che equivale all'Indice di Piacevolezza del vino.
100 è però il punteggio non assegnabile: il vino perfetto che non sarà identificato una volta per tutte dal momento che vi è, e vi sarà sempre, la possibilità di produrre e di assaggiare un vino migliore di quello mai prodotto ed assaggiato.
99 è quindi il miglior punteggio assegnabile: il vino che presenta un gusto di consistenza, equilibrio ed integrità massime. Il vino che è l'incarnazione della fruttuosità, cioè della piacevolezza.

IP MAX = 99 PUNTI

Tale voto in novantanovesimi si ottiene assegnando un punteggio da 1 a 33 alla consistenza, all’equilibrio, all’integrità, effettuando poi la somma dei tre punteggi parziali assegnati.

IP MAX 99 = CONSISTENZA 33 + EQUILIBRIO 33 + INTEGRITÀ 3


vini
Barolo D.o.c.g. Fossati Riserva 2008
Barolo D.o.c.g. Fossati 2009
Barolo D.o.c.g. 2010
Nebbiolo d’Alba D.o.c. 2011
Momenti Langhe D.o.c. 2011
Eventi Langhe D.o.c. Rosso 2004
Barilà Langhe D.o.c. Nebbiolo 2009
Barbera d’Alba D.o.c. Sup.2009
Barbera d’Alba D.o.c. 2012
Dolcetto d’Alba D.o.c. Sup. Nassone 2009
Dolcetto d’Alba D.o.c. 2012
Roero Arneis D.o.c.g. 2013



Dosio - info@dosiovigneti.com | Regione Serradenari, 6 | 12064 La Morra - Cuneo | T. +39 017350677 | F. +39 017350321 | P.I. IT 03336520048